mercoledì 7 marzo 2012

Essere Uomo, con la "U" maiuscola

Riceviamo dalla carissima amica, Erminia, e volentieri pubblichiamo ringraziandola della sensibilità con cui propone sempre importanti spunti di riflessione
Io ti dico che l’uomo è Uomo quando non è testardo.
Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro, e la fa.
Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze, e cerca scuse.
Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e ce lo dice.
Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.
(Eduardo De Filippo)

Nessun commento:

Posta un commento