giovedì 31 ottobre 2013

Quel positivo che c'è anche in "Halloween"

Se Halloween rappresenta il tentativo di esorcizzare le paure passandoci attraverso... ben venga Halloween. Potrebbe essere una occasione per rendere educativamente positiva una festa che, come spesso accade, si dimostra solo un business commerciale. Infatti le paure sono una realtà non una finzione, e lo sappiamo bene imparandolo da noi stessi e riscoprendolo vivendo con i nostri figli. Una condizione che va saputa gestire sin dai primi anni di vita affinché non condizionino troppo negativamente la crescita e la formazione della personalità.
Presto ne parleremo a Scuola per Genitori per capire come considerarle, come affrontarle, come superarle passandoci attraverso, affinché perdano quel potere di spaventarci... sì proprio così: non vogliamo evitarle le paure,  vogliamo solo imparare ad affrontarle perché smettano di spaventarci... vogliamo PAURE che NON SPAVENTINO PIU'...
e anche Halloween potrebbe essere uno spunto per una riflessione su questo argomento... allora facciamo in modo di valorizzare quel che abbiamo anche se è una festa importata più per gioco, e per interesse, che per convinzione; i nostri figli ormai l'hanno introiettata sta a noi, ormai, saper trovare e capire quel positivo che si nasconde anche in Halloween....
Sarà un piacere parlarne con voi...

martedì 29 ottobre 2013

quella autonomia che già cercano ma ancora un po' li spaventa....

Qualcuno oggi a scuola mi ha detto: <<il mio desiderio è guadagnare molto senza dover studiare>>, molti suoi compagni hanno acclamato a questa frase considerandola una grande verità...
Quando ho capito che non era una battuta buttata lì tanto per dire ma un desiderio diffuso ( si sono formati a guardando "Affari Tuoi" e trasmissioni simili e sognando il momento magico dell'arricchimento senza fatica ) ho deciso di intervenire analizzando insieme il senso di quanto affermato; raccolti i loro ragionamenti ho provato a suggerire un altro punto di osservazione di quel concetto: << si può guadagnare anche senza studiare e questo è vero, ma non si potrà mai contare abbastanza senza sapere, chi conosce e sa far valere le sue conoscenze può osare di più >>. Insomma: "la conoscenza è potere". Quel che è bello è che i  ragazzi mi hanno seguito con interesse
, intervenendo, ragionandoci su e intuendo che si stava costruendo un modo più profondo di vedere le cose, che c'era qualcosa di nuovo da comprendere e imparare, e la cosa li ha entusiasmati..


Per questo ha senso che i genitori ascoltino quel che bolle in pentola e sappiano contrapporre riflessioni efficaci alle istanze, ai dubbi, alle convinzioni che stanno maturando i propri figli. Non possono non intervenire nella interpretazione dei messaggi mediatici della TV, e tradurli o trasformarli in riflessioni educative: è utile alla loro crescita, alla formulazione dei valori di riferimento, alla costruzione del progetto di vita. Occorre aiutare i ragazzi a comprendere il senso profondo delle cose, quello che da soli stentano a capire..proprio perché sono all'inizio della loro storia personale... sono soggetti in costruzione.
Insisto su questo impegno dei genitori perchè hanno a che fare con figli molto più reattivi, interessati, avidi di certezze di quanto penso che loro stessi credano e sappiano
Non c'è una volta che, finita la lezione, li saluto e non mi chiedano di restare perché << queste cose ci piacciono, vogliamo parlarne, quando torna ? >>
Quanto bisogno hanno di adulti consapevoli e desiderosi di spendersi per loro con generosità per orientarli,  accompagnarli nel difficile percorso della vita... per  sapere tutto ciò che li può aiutare a capire quel che sta succedendo dentro e fuori di loro, per insegnargli cose utili per poter cominciare a pretendere quella autonomia che già cercano ma ancora un po' li spaventa....


lunedì 21 ottobre 2013

31 Ottobre ore 18: Inaugurazione edizione 2013-14







INCONTRI 2013 di SCUOLA per GENITORI - l'arte di educare
• Gli incontri si svolgono presso la Libreria CLU di ELLERA di Corciano dalle ore 18, 075/5171801

31 OTTOBRE :
inaugurazione della edizione 2013 di Scuola per Genitori con la presenza dei docenti, a seguire...
“Educare si può, il ruolo dei genitori”
Dr. Antonio Artegiani, sessuologo, autore di “Genitori si può” e “ Incontro all’amore”

14 NOVEMBRE: 
“Le Regole, quali, come e perché”
Dr.ssa M.Sara Sanavìo, psicologa, psicoterapeuta

28 NOVEMBRE: 
“Come imparare ad ascoltare”
Dr.ssa Nadia Bassetti,  docente, formatrice rogersiana

12 DICEMBRE: 
“Superare il conflitto, gestendo le emozioni”
Dr. Francesco Artegiani, psicologo, sessuologo


martedì 15 ottobre 2013

SCUOLA PER GENITORI - PROGRAMMA 2013

Riprendiamo Scuola per Genitori con questi 4 incontri importanti per iniziare un percorso formativo che ci sostenga nel difficile compito di educare i figli: un impegno, quello del genitore che in molti pensano di poter svolgere senza adeguata preparazione. Strano, perchè per ogni attività oggi si pretende una preparazione specifica, ma per il genitore si pensa che tutto venga naturale. Questo è uno dei più solenni equivoci del nostro tempo: tutti noi partiamo da una esperienza che è quella di figli e dobbiamo inventarci un "saper fare" da genitori per figli che a loro volta sono molto diversi da noi. In questa discrasia fra i nostri genitori e noi genitori nascono molte incoerenze e molto disagio... che nel frattempo ricade sui nostri figli che non ricevono un intervento adeguato alle esigenze e al passo con i tempi.

Il desiderio di essere utili per fare chiarezza, guidare, sostenere, suggerire soluzioni a genitori alle prese con figli di ogni età da piccoli, a bambini ad adolescenti ci ha indotti a creare questa Scuola per Genitori che riproponiamo anche quest'anno a tutti voi nella speranza che sappiate e vogliate cogliere questa preziosa occasione.  Ricordiamo che gli incontri sono gratuitamente offerti ai Soci di  Associazione ment&corpo di Perugia. Ci si può iscrivere anche in occasione degli incontri e la tessera annuale ha un costo di 25.00 ed è valida da ora per tutto il 2014. Se si riesce a creare un gruppo infanzia e uno adolescenza gli incontri vengono divisi fra il 2° ( infanzia )  e il 4° ( adolescenza) giovedì del mese. 

Sede degli incontri Libreria CLU di Ellera di Corciano ore 18


martedì 8 ottobre 2013

Appuntatevi queste date

In attesa di svelarvi il programma definitivo vi invito a prendere appunto delle date in cui potremo rincontrarci a Scuola per Genitori.
Gli incontri sono stabiliti per il
31 OTTOBRE, data un po' critica per via della festività del 1° novembre ma non è stato possibile fare di meglio, e questa me la riservo per me per avviare un bel discorso sulla educazione, necessaria e indispensabile. Ragioneremo sul "come" per cercare di costruire un "modello" al passo con i tempi ma anche efficace, la sfida è ripartire ad educare dal punto in cui spesso abbiamo rinunciato ed essere attraenti e credibili.
14 NOVEMBRE affronteremo con la Dr.ssa Sara Sanavìo, psicoteraputa,  il tema delle regole del perché siano importanti, del come farle rispettare e quali siano utili; tema strettamente collegato con quello della "responsabilizzazione" dei figli sin dai primi anni di vita e via via con step di livello sempre più crescente in base all'età..
28 NOVEMBRE  approfondiremo, con la Dr.ssa Nadia Bassetti, formatrice rogersiana, il tema dell'ascolto, importante strumento comunicativo indispensabile per creare dialogo, sintonia, empatia. Non sempre facile fra generazioni diverse, la comunicazione è il perno delle relazioni. Come ascoltare ed essere ascoltati è uno degli obiettivi centrali di una comunicazione efficace, capace, cioè, di facilitare la comprensione e l'intesa ed evitare i conflitti.
12 DICEMBRE  ...e proprio ai conflitti è dedicato l'ultimo incontro. il Dr.Francesco Artegiani, psicologo, ci aiuterà a sviluppare quel controllo delle emozioni esplosive che spesso è alla base dei conflitti anche familiari. La gestione delle proprie emozioni è determinante per raffreddare il clima di uno scontro fra i genitori o fra i genitori e i figli.

Insomma il progetto della Associazione Ment&corpo per SCUOLA PER GENITORI 2013  sembra partire con molte tematiche suggestive e importanti per la relazione fra genitori e fra genitori e figli e non scordiamo anche la relazione fra famiglia e scuola... ma di questo avremo modo di parlare nel prosieguo del progetto per i prossimi mesi del 2014. 
Intanto contiamo sulla vostra disponibilità a partecipare a questi incontri r a diffondere la notizia. Anche quest'anno gli incontri si svolgeranno presso la LIBRERIA CLU di ELLERA ALLE ORE 18, per informazioni tel. 075/5171801.

Antonio Artegiani.

martedì 1 ottobre 2013

1° ottobre: si riparte anche noi

E' ricominciato l'anno scolastico e anche Scuola per Genitori sta per ripartire... in questi giorni siamo alle prese con la stesura del programma quindi è bene accetto qualsiasi suggerimento che potete inviarci a: 
antart@scuolapergenitori.com
o su Fb: gruppo "scuolapergenitori"
o su Twitter @artegiania
Presto vi informeremo dell'organizzazione di questo anno.
Resto in attesa dei vostri suggerimenti su temi da trattare, esigenze di orario, organizzazione.
E' bello ritrovarsi ancora per ripartire con entusiasmo verso una nuova avventura, come facevamo al tempo della scuola, come stanno facendo in questi giorni i nostri figli.
Ricordate che Scuola Per Genitori è pensata per essere un contenitore di informazioni, di proposte educative, di esperienze a confronto che aiutino tutti noi a svolgere al meglio l'impegno di educatore.
Saper educare, del resto,  è sempre più una esigenza di tutti noi ma anche una difficoltà  reale in un mondo che si risveglia ogni mattina un po' diverso da come si era addormentato la sera prima e ci obbliga a reinventarci continuamente per non perderci d'animo. Le certezze di sempre sembrano vacillare e vanno riconquistate mentre la frenesia della vita spesso impone ritmi incalzanti che sembrano impedire il tempo della riflessione.

Noi vogliamo offrirvi questo tempo, quel pit-stop necessario per ricaricarsi e ripartire, per ricostruire il proprio mondo fatto di valori, di significati, di essenze importanti su cui impostare il proprio impegno educativo. Per tutto questo c'è bisogno non di isolarsi ma di integrarsi, scambiare, confrontarsi, costruire culture nuove, avvincenti, al passo con i tempi.  Ci piacerebbe ritorvarci in tanti perché è questa la nostra ricchezza: discutere, proprorre e verificare insieme per sostenerci a vicenda nell'affrontare le piccole, grandi sfide di ogni giorno.
Questo è ciò che vi promette Scuola per Genitori.
Vi aspettiamo.

Antonio Artegiani